Recupero terreni incolti

di Ettore Macchieraldo

scritto per Varieventuali, periodico d’Ivrea

 

Il 18 e 19 marzo si potranno visitare le opere d’arte create nel paesaggio intorno al Lago di Viverone durante la manifestazione Paesaggio.Art.Landscape.

Viverone e Roppolo dal 13 marzo al centro della scena artistica europea, per la prima volta in esclusiva ospiteranno l’evento Paesaggio.Art.Landscape, Arte e Incontri nel paesaggio. Quattro artisti del Nord Europa e quattro artisti italiani provenienti da discipline diverse lavoreranno per una settimana intera sui siti prescelti nel paesaggio intorno al lago.

Si potranno scoprire le opere e vedere i luoghi sabato 18 e domenica 19 marzo. Gli orari di partenza saranno diversi: alle 10, alle 11 e alle 14 sia sabato che domenica.

Il percorso a piedi che vi porterà a scoprire luoghi e a vivere l’arte durerà circa due ore e mezza e si snoderà lungo un suggestivo itinerario tra collina e lago, cascine e vigneti; è previsto anche un piacevole e rigenerante ritorno in battello.

Questa manifestazione, ideata e realizzata dall’artista belga Marie Rose Mayele, ha visto il supporto della locale Associazione Coltiviviamo.

ColtiViViamo nasce nel 2014 a Roppolo (BI). Da allora si occupa di recupero dei terreni incolti, sostegno al reddito di persone in difficoltà e promozione della filiera corta. Si sta fortemente impegnando per la realizzazione di Paesaggio.Art.Landscape perché è convinta che si debba reagire a questo lungo impoverimento materiale e culturale, organizzando attività che abbiano come fine il benessere delle persone e la cura del territorio.

PAL si inserisce in un processo di valorizzazione dell’area intorno al Lago di Viverone che ormai da anni coagula forze e idee per fare della crisi un’opportunità di cambiamento.

In effetti, a parte il contributo della Fondazione CRB, i fondi necessari alla realizzazione di questa prima della manifestazione sono stati trovati grazie a una colletta di micro contributi da parte dei cittadini e delle piccole imprese dell’area. E’ stata realizzata con una piattaforma web, ma sempre di colletta si tratta.

Vi aspettiamo numerosi il 18 e 19 marzo a Viverone per condividere con noi questo evento e poter contribuire anche voi a questo processo di cambiamento.

E’ fortemente consigliata la prenotazione, essendo i posti limitati, scrivendo all’indirzzo mail ticket4pal@gmail.com e specificando giorno e orari in cui si vorrebbe partecipare. Il contributo per il biglietto verrà poi versato il giorno della passeggiata, e sarà di 15 € per gli adulti, 10 € per residenti, pensionati e disoccupati e 5€ per i bambini.